giovedì 23 novembre 2017

Ufficio complicazioni affari semplici...

Eccoci tornati per un breve riepilogo delle ultime settimane...
Dopo la scoppiettante partita in casa contro l'A.C.Uliveto si sono disputati altri 3 turni di campionato, uno dei quali i neroazzurri hanno osservato il turno di riposo.


Alla 6° giornata di campionato (06/11/2017) il Vecchiano Calcio fa visita al sempre ostico Porta a Piagge, una buona partenza degli ospiti però non impedisce ai padroni di casa di portarsi sul 2 a 0 obbligando i ragazzi della coppia Dini/Prato ad una difficile rimonta che si concretizza grazie alle reti di Pergjoni e Pucci.

Porta a Piagge "Pasticceria Le Dolci Tentazioni" - ASD Vecchiano Calcio  2 a 2

Vecchiano: Pulga, Doci, Armellin, Banti, Micheli, Epifori, Gaudini, Giuliacci, Spinabella, Pucci, Pergjoni. A disp: Giglia, Cordoni, Mordà Matteo, Musacchio, Nicoletti, Scalese, Spinabella II. All.: Dini - Prato.

Arbitro: Lecce

Reti: Pergjoni, Pucci.

Le due squadre prima del fischio iniziale
 










La 7° giornata di campionato (13/11/2017) i neroazzurri hanno ricaricato le batterie osservando il turno di riposo.


Il 20 novembre si è disputata l'8° giornata di campionato, ancora una volta in trasferta, ancora una volta contro un avversario sempre temibile nel proprio campo, questa volta il Vecchiano Calcio ha fatto visita al fanalino di coda A.C. Bianchi
Nonostante la classifica deficitaria i padroni di casa lottano e rendono molto difficile la vita ai vecchianesi portandosi in vantaggio con Bianchi da calcio di rigore scaturito da una disattenzione della retroguardia neroazzurra; la reazione degli ospiti però non si fa attendere ed è di quelle decisive, infatti in un susseguirsi di occasioni, alcune malamente sprecate, prima una doppietta di Landucci poi la botta dal limite di Micheli portano il Vecchiano sul 3 a 1, parziale che fa allentare la concentrazione ai neroazzurri che nel finale concedono il secondo gol ai padroni di casa rendendo incandescenti gli ultimi minuri di gara.

A.C.Bianchi - ASD Vecchiano Calcio  2 a 3

Vecchiano: Pulga, Mordà Matteo, Armellin, Doci, Musacchio, Scalese, Gaudino, Landucci, Micheli, Pergjoni, Pucci. A disp: Brunello, Spinabella, Mordà Marco, Nicoletti, Epifori, Cordoni, Banti. All.: Prato.

Arbitri: Scarmozzino, Amoroso, Barsotti

Reti: Landucci (x2), Micheli.

La classifica alla 8° giornata di campionato
puntualmente aggiornata su Enjore.com da UISP Pisa - Calcio


martedì 31 ottobre 2017

Scoppiettante

Di sicuro non è mancato il divertimento sugli spalti a Migliarino, Vecchiano Calcio - A.C. Uliveto termina con un roboante 6 a 3 in favore dei neroazzurri.
Mattatore della serata Landucci, che con una tripletta "si porta a casa il pallone" e si riscopre vero bomber con 5 gol nelle ultime 2 partite, gli altri protagonisti della serata sono Pergjoni a segno con una bella doppietta e Pucci.
Bastano 8 minuti di gioco ai padroni di casa per portarsi sul 2 a 0, poi 2 black-out della retroguardia vecchianese permettono agli ospiti di tornare in partita e riagguantare il pari, finché i padroni di casa non si ricompattano e con un'ottima prestazione portano a casa 3 punti fondamentali che gli permettono di rimanere in terza posizione a 4 punti dalla vetta della classifica.

VECCHIANO CALCIO - A.C. ULIVETO  6 a 3

Vecchiano: Giglia, Mordà, Armellin, Doci (Banti), Micheli (Musacchio), Gaudino (Spinabella II), Spinabella, Giuliacci (Scalese), Pucci (Epifori), Pergjoni, Landucci (Nicoletti). A disp: Pulga. All.: Dini - Prato.

Arbitro: "Pontedera"

Reti: Landucci (x3), Pergjoni (x2), Pucci.

La classifica aggiornata alla 5° giornata di campionato.

mercoledì 25 ottobre 2017

Ripartire...

Ripartire è la parola chiave dopo l'immeritata sconfitta patita dai neroazzurri sul campo della capolista SLAP'74 alla 4° giornata del Girone B del Campionato Amatori UISP .
Dopo essere andati sorprendentemente in vantaggio per 2 a 0 con la doppietta di uno scatenato Landucci, gli ospiti non sono riusciti a resistere alle folate offensive dei padroni di casa, che prima accorciano le distanze con Eliani su calcio di rigore portando così il risultato sul 1 a 2.
Nella seconda frazione di gara le occasioni da gol si equivalgono, ma ad avere la meglio sono i padroni di casa, che prima sbagliano un secondo penalty concesso molto facilmente dal direttore di gara, poi agguantano il pari con Bonadies ed infine, a confezionare la beffa ci pensa Martini che punisce i neroazzurri con un bel colpo di testa.
La partita è stata bella, tirata e combattuta rendendo onore a quello che è considerato lo sport più bello del mondo...se non fosse per due motivi, il direttore di gara si è reso protagonista di alcune decisioni quantomeno azzardate che hanno in qualche modo condizionato il risultato; inoltre durante il secondo tempo si sono sentiti provenire molto chiaramente dalla tribuna degli aggettivi non certamente offensivi, ma a dir poco fuori luogo contro un nostro giocatore di colore (sentiti anche dalla panchina che si trova sul lato opposto della tribuna), comportamento quest ultimo che sicuramente non appartiene al repertorio della calorosa tifoseria degli arancioni padroni di casa e che si spera sia soltanto un caso isolato.


SLAP '74 - VECCHIANO CALCIO  3 - 2

SLAP '74: Maffei, Rodriquenz, Martini, Santerini, Simonelli, Taccola, Balagi (Casarosa), Bonadies, Carrella (Colombini), Pellegrini (Testi), Eliani. A disp.: Lorenzini, Virgone, Marini, Del Sarto. All.: Taccola.

VECCHIANO CALCIO: Pulga, Micheli, Banti, Doci, Musacchio (Epifori), Scalese (Gaudino), Giuliacci, Pucci (Spinabella), Landucci, Muntari, Pergjoni (Nicoletti). A disp: Giglia, Spinabella (II), Cordoni. All.: Dini - Prato.

Arbitro: Magazzù.

Reti: Landucci (V), Landucci (V), Eliani (rig) (S), Bonadies (S), Martini L. (S).

Nel successivo video (su gentile concessione di Pagelle Slap '74, ai quali vanno i nostri ringraziamenti), si vedono i 10' finali della prima frazione di gara, minuti nei quali vengono segnate 3 delle 5 reti totali dell'incontro, la doppietta di Landucci per il Vecchiano e la rete su rigore di Eliani per lo SLAP'74.




La classifica aggiornata alla 4° giornata di campionato